Rechercher
  • MF

pulizia dei movimenti e cura nelle intenzioni


È appena finito il sesto giorno di residenza a Civitanova alta nel bellissimo teatro Annibal Caro e gli artisti sono già in partenza per raggiungere Teramo ed iniziare una nuova settimana al teatro Comunale grazie al sostegno di #ACS Abruzzo Circuito Spettacolo diretto da #EleonoraCoccagna

Farde-Moi è giunto a 50 minuti, ha trovato un luogo sicuro, una dimensione sincera, un sentire delicato ed un carattere forte.

Esistono ancora molte zone d'ombra a causa della memoria messa a dura prova e che ogni tanto tira brutti scherzi.



Il lavoro di pulizia è appena iniziato. Pulire una coreografia, termine utilizzato dagli addetti ai settori, significa analizzare in profondità un gesto, una postura per comprenderne e chiarirne l'intenzione e la dinamica all'interno della scena teatrale. Questi momenti di approfondimento e studio richiedono concentrazione, ascolto, pazienza, volontà e capacità di affidarsi totalmente all'altro che ci osserva e ci guida in un percorso di condivisione.

L'atto di pulizia ammette in sé anche la capacità di sapere rinunciare a delle cose,

per sfoltire l'impianto coreografico che a volte può risultare voluminoso : è un esercizio di bilanciamento accurato, una specie di formula chimica o di incantesimo magico.

La tensione è alta e in alcuni momenti verrebbe voglia di prendersi una pausa per ritrovare l'equilibrio giusto, ma il tempo è poco e i nostri artisti non possono permettersi momenti di crollo atletico, né di debolezza : si richiede partecipazione, entusiasmo e positività. Per fortuna, non mancano i momenti piacevoli del confronto, della lettura e dello svago. Il 14 luglio si avvicina e noi vi aspettiamo numerosi #savethedate #fardemoi #festivalcivitanovadanza #teatroannibalcaro


37 vues