Coreografi
Maxime Freixas

​Maxime Freixas nasce a Béziers (Francia) nel 1989. Si forma nei centri Epsedanse e Mondap ART in Francia. Inizia la sua esperienza professionale con il Ballet Junior di Ginevra. Interpreta ruoli nelle pièce di Hofesh Schecter, Thierry Malandain, Guilherme Bothello... Lavora regolarmente per Patrice Barthes, Ron Howell e Alain Gruttadauria in vari progetti. Entra a far parte della compagnia Ballet Actuel diretta da Nathalie Bard. Nel 2013 prosegue la sua carriera in Italia con la compagnia Artemis Danza di Monica Casadei. Dal 2012 è coreografo della Compagnie MF. Da gennaio 2014 collabora con la Compagnia Tiziana Arnaboldi (Svizzera) e dal 2015 con la compagnia MP Ideograms Manfredi Perego. 

Maxime Freixas
Francesco Colaleo

​Francesco Colaleo nasce a Napoli nel 1988. Inizia i suoi studi di danza classica, moderna e contemporanea presso il Labart T.C.S. di Napoli. Nel 2010 segue, alla Biennale di Venezia, un master di alta formazione per la danza contemporanea. Nel 2011 partecipa al corso di perfezionamento Modem Atelier di Roberto Zappalà. Dal 2010 al 2012 collabora con la Compagnia Zappalà Danza, il Colletivo NaDa di Antonello Tudisco, la Cie Ismael Ivo e la Compagnia Les Danseurs Napolitains. Dal 2013 ad oggi collabora con la compagnia Artemis

Danza/Monica Casadei, la Cie Tiziana Arnaboldi, la Cie Anou Skan. Vince, come giovane coreografo, il Fringe di Napoli nel 2013 con In.Corpo.Reo. Nel 2015 viene selezionato, con il duetto Re-Garde, alla vetrina della giovane danza d'autore Anticorpi XL e nel 2016 con il trio Beviamoci su_No Game. Nello stesso anno viene scelto per la seconda edizione di Anghiari Dance Hub 

Francesco Colaleo
Interprete
Laura Lorenzi

Laura Lorenzi è nata a Trento nel 1992. Ha iniziato lo studio della danza contemporanea nella sua città natale dal 1995 presso la scuola "Ľ altro Movimento" di Wally Holzauser. Nel 2011 si è diplomata al "Liceo Coreutico Bomporti" di Trento dove ha approfondito la sua conoscenza della danza classica, moderna e contemporanea. Ha poi conseguito il suo Bacheleor (BA Hons) alla "London Contemporary Dance School" nel luglio 2015. Laura ha lavorato come danzatrice free lance con diverse compagnie e coreografi internazionali. Tra questi, nel 2017 ha collaborato con Igor&Moreno, Aletta Collins, Steven Hogget e Anders Duckworth. Nel 2016 ha lavorato con Quang Kien Van Dance Company, Kiung mi Hu e Mike Ashcroft.Nel 2014 ha fondato, con un gruppo di artisti internazionali, "The Sparse Collective", compagnia che si dedica all’ improvvisazione e alla performance. La ricerca artistica di Laura spazia dalla passionalità del tango argentino, alla Contact Improvisation, allo studio delle arti marziali e della pratica di Fighting Monkey.

Francesca inizia i suoi studi di danza classica e contemporanea all'età di 4 anni presso la scuola Balletto Teatro di Torino diretto da Loredana Forno. All'età di 18 anni entra al quarto corso di danza contemporanea del Real Conservatorio Profesional de Danza "Mariemma" , Madrid (Spagna) dove si diploma nel 2012. Continua a specializzarsi seguendo corsi con David Zambrano, Sasha Waltz & Guest, German Jauregui, Sharon Fridman, Dor Mamalia (repertorio Idan Sharabi), Ivan Perez, Jermaine Spivey (repertorio Crystal Pite), Gaga e repertorio Batsheva, Spenser Theberge. Inizia la sua carriera da danzatrice professionista freelance  entrando a far parte della compagnia Artemis Danza di Monica Casadei danzando in "Doppia notte" e "Traviata". Inizia una terza produzione con Monica Casadei "Tosca X" interpretando il personaggio principale/solista dello spettacolo. Nel 2013 danza per la compagnia Tocnadanza di Michela Barasciutti nello spettacolo "Untitled: Tribute to Peggy Gugghenheim". Nel 2014 entra nella compagnia Cie Tiziana Arnaboldi (Svizzera) con lo spettacolo "Linea". Viene intergrata nella "Compagnie MF" nel settembre 2015 per la nuova creazione "Beviamoci su, No game".

Francesca Linnea Ugolini

Nel 2010 si laurea presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma dove consegue il diploma di laurea di I livello in danza classica e discipline coreutiche e quello di II livello in composizione coreografica. Inizia a studiare danza classica con Valeria Benvenuto. Prosegue la sua formazione per la danza contemporanea a Catania, frequentando il corso MODEM della Compagnia Zappalà Danza. Ha studiato con artisti del panorama internazionale tra cui : Adriana Borriello, Roberto Castello, Roberto Zappalà, Cristiana Morganti, Dino Verga, Loic Touzé, Jonathan Burrows, Giovanna Velardi, Pierre Droulers, Ismael Ivo, Enrica Palmieri, Elsa Piperno, Giovanni Scarcella, Giannalberto De Filippis, Benijamin Boar and Nordine Benchorf c\o il PARTS per lo studio del repertorio Rosas, Carolyn Carlson, Giorgio Rossi, Loris Petrillo, Raffaella

Video
Rosada Letizia Zangri
Compositore

​Vincenzo Pedata, sound designer e produttore di origini napoletane, fonda la sua ricerca compositiva sulle tecniche dell’improvvisazione e dell’alèa. Frequenta il corso di Sonology presso il “Royal Conservatory” di L’Aia e si laurea nel 2017 in Musica Elettronica al “Conservatorio G. Rossini” di Pesaro. Il suo percorso formativo gli permette di creare un’interconnessione più strutturata tra suono-corpo-spazio, punto cardine della sua ricerca. Dal Circuit Bending giunge alla Laptop Music, sviluppando una poetica che esplora le risorse acustiche e musicali di ambienti, oggetti e vocalità, proiettate all’interno di strutture temporali organizzate. Attualmente collabora con Le Meccaniche Semplici e la Cie MF nell’ambito della musica applicata al teatro fisico e alla danza contemporanea.

Video
Vincenzo Pedata
Fotografa

Classe ’92. Nata e cresciuta a Napoli. Appassionata di fotografia sin da bambina. Terminati gli studi classici, si laurea in Fotografia, Cinema e Televisione presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli. Affascinata dal teatro e innamorata della danza, approfondisce lo studio della fotografia iscrivendosi, nel 2015, al corso di Fotografia di Scena presso l’Accademia del Teatro alla Scala, dove, nell’ottobre 2016, consegue il diploma.

E' prevalentemente fotografa di teatro e danza, ha fotografato numerosi spettacoli sul territorio nazionale e internazionale.

Ha preso parte, come assistente, a progetti basati su video interazioni e prodotto numerosi lavori come videomaker.

Federica Capo
Illustratrice

Inizia i suoi studi artistici a Bron (Fr), al lycée Jean-Paul Sartre in Arti Applicate, dove si lauréat. Decida di continuare i suoi studi a Chambéry (Fr) a l'ENAAI. Dopo essere laureata in arti grafici e illustrazioni, Chloé torna a Lione (Fr), dove dal 2010, sviluppa il suo gusto per la pittura. Esplora i limiti dell''acquerello e della carta  per ottenere i risultati desiderati, un risultato sorprendente. Quando abbandona la pittura per l'inchiostro di canzono, sono delle illustrazioni in nero in bianco, molto grafiche che prendono vita. CannibalMalabar espone da sola in diversi caffè, ristaurante e negozi come il 81 Store, il Café Galerie o il Métronome per Lione (Fr). Ma anche degli esposizioni in collettività sulla regione Parigina da le 3993. Ultimamente, ha potuto esporre di fianco all'illustratore Tanguy Loridant, al fine di mischiare i loro due universi in un luogo atipico a Chambéry (Fr), la Chapelle Vaugelas. Partecipa spesso a degli marchés de créateurs su Lione (Fr), Che offrono alter possibilità d'esposizione. CannibalMalabar espone da sola, a due o di più in qualsiasi luogo che li offrono uno spazio o un progetto. 

Chlöé Butta (CannibalMalabar)
  • Instagram - Black Circle
  • Facebook Black Round
  • YouTube - Black Circle
  • Vimeo Black Round